Servizi – Strumenti utili

image_pdfimage_print

Servizi – Strumenti utili

Negli ultimi anni diversi progetti condotti in ambito europeo sul tema dei trasporti hanno prodotto strumenti utili allo sviluppo dei PUMS e all’attuazione di misure di mobilità sostenibile. Si tratta ora di approfondimenti tecnici, ora di veri e propri applicativi web, di supporto per l’individuazione delle criticità e delle soluzioni a partire dalle migliori pratiche in materia di mobilità urbana.

Di seguito sono segnalati alcuni tra i più recenti e interessanti strumenti disponibili.

 

EVIDENCE

Si tratta di un portale sviluppato nell’ambito di un’iniziativa strategica co-finanziata dal programma europeo Intelligent Energy Europe, con lo scopo di favorire presso amministratori e professionisti una maggiore consapevolezza circa i benefici socio-economici derivanti dall’attuazione di misure di mobilità sostenibile. Il portale raccoglie un’ampia gamma di materiali formativi sotto forma di webinar, podcast, repertori di misure e casi studio. L’accesso ai materiali richiede la registrazione.

 

KONSULT

È uno strumento nato per iniziativa dell’Università di Leeds e ulteriormente sviluppato nell’ambito del progetto CH4LLENGE, co-finanzato dal programma europeo Intelligent Energy Europe tra il 2013 e il 2016. Il suo scopo è supportare l’identificazione delle politiche e delle misure di mobilità che possono essere di particolare valore nei singoli contesti urbani. Comprende un webtool, Measure Option Generator, che consente di generare un elenco di misure sulla base di parametri specificati dall’utente, e due manuali di approfondimento navigabili ad esso collegati: Policy Guidebook e Decision makers’ Guidebook. Interfaccia e contenuti sono disponibili solo in inglese.

 

MOBILITY ACADEMY

Si tratta di una piattaforma di e-learning moodle, curata dalla società tedesca Rupprecht Consult, che raccoglie materiali formativi di vario tipo elaborati nell’ambito di 8 diversi progetti europei sui temi della mobilità. L’interfaccia e in materiali sono disponibili in varie lingue. L’accesso prevede una registrazione. Tra gli applicativi web disponibili c’è il SUMP SELF ASSESSMENT TOOL, anch’esso sviluppato nell’ambito del citato progetto CH4LLENGE: consiste in un questionario online per l’autovalutazione del processo di sviluppo del PUMS, strutturato sui 9 punti delle linee guida Eltis.

 

NISTO Toolkit

È uno strumento sviluppato nell’ambito del progetto NISTO (New Integrated Smart Transport Options) finanziato dal programma di cooperazione Interreg North-West tra il 2013 e il 2015. Offre la possibilità di effettuare online la valutazione di iniziative di mobilità alla piccola scala sotto il profilo della sostenibilità e delle preferenze degli stakeholder utilizzando i metodi dell’analisi multi-criteria e multi-attore. Gli applicativi online sono integrati da manualistica specifica. Lo strumento è disponibile in inglese, tedesco, francese e olandese ed è accessibile previa registrazione.

 

NODESTOOLBOX

È uno strumento di benchmark sviluppato nell’ambito del progetto di ricerca Nodes, finanziato dal Settimo Programma Quadro tra il 2012 e il 2015. La sua funzione è supportare gli amministratori nella valutazione delle prestazioni dei nodi di scambio intermodale. Inserendo alcuni dati di input, è possibile effettuare una valutazione, sulla base della quale lo strumento identifica esempi per possibili interventi migliorativi. È possibile accedere al catalogo degli interventi anche a prescindere dalla valutazione, selezionando una serie di parametri.

 

REGIONAL PROFILE TOOL

È uno strumento sviluppato nell’ambito del progetto POLY-SUMP (Polycentric Sustainable Urban Mobility Plan), cofinanziato dal programma europeo Intelligent Energy Europe dal 2012 al 2015. È prevalentemente rivolto all’analisi della struttura territoriale e dei modelli di trasporto caratteristici dei territori policentrici: l’applicativo web utilizza un set di 10 indicatori e restituisce grafici di sintesi attraverso i quali è possibile confrontare tra loro i diversi territori. Lo strumento è accompagnato da linee guida per lo sviluppo dei PUMS nei territori policentrici. L’utilizzo dello strumento è possibile previa registrazione.

 

URBAN TRANSPORT ROADMAPS

Si tratta di uno strumento sviluppato nell’ambito di un progetto finanziato dalla Direzione Generale della Mobilità e dei Trasporti della Commissione Europea nel 2014 per supportare le città di tutta Europa nell’individuazione di misure strategiche per l’implementazione di Piani Urbani della Mobilità Sostenibile. Il “web-based policy support tool” è accessibile via internet ed è disponibile in 6 lingue compreso l’italiano; consente di analizzare e identificare misure di politica dei trasporti appropriate e sostenibili, quantificare gli impatti trasportistici, ambientali ed economici, considerare un percorso di implementazione (roadmap) per lo scenario di intervento.