Seconda Conferenza Nazionale sui PUMS

Seconda Conferenza Nazionale sui PUMS

Bologna – 24/25 maggio 2018

Palazzo Re Enzo – Piazza del Nettuno, 1/C

Logo_conf

Organizzata da

Main sponsor

Euromobility
Comune di Bologna
Ferrovie dello Stato Italiane
Città metropolitana di Bologna
SRM

Green Sponsor

TPER

Con il patrocinio di

OIBO
Ministero dell'Ambiente
MIT
RegioneEmilia
Legambiente
logo FIAB

Media partner

Con il supporto di

ClickMobility
EVLIST_4662_hor
Cras

Informazioni

Si è tenuta a Bologna il 24 e il 25 maggio 2018 la Seconda Conferenza Nazionale sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile (PUMS).

Facendo seguito al successo della Prima Conferenza Nazionale sui PUMS, che si è tenuta a Bari il 18 e il 19 maggio 2017 e ha visto partecipare circa 300 esperti del settore, l’Osservatorio PUMS ha proposto la seconda edizione della Conferenza al fine di proseguire nell’opera di diffusione di risultati, buone pratiche e nuove tecniche di pianificazione.

La Conferenza si è articolata in due giornate di lavoro, il pomeriggio del 24 maggio e la mattina del 25 maggio, con sessioni plenarie e workshop tematici in parallelo.

L’evento si è tenuto presso il Palazzo Re Enzo a Bologna, in Piazza del Nettuno, 1/C.

Bologna

Photo by Bogdan Dada on unsplash.com

Giovedì 24 maggio

Sessione plenaria

Uno sguardo alla pianificazione urbana in Europa, in Italia, in Emilia-Romagna e a Bologna, con l’intervento di numerosi esperti del settore.

A seguire, la presentazione di buone pratiche dall’Europa e dall’Italia.

Buone pratiche europee:

– Budapest
– Manchester

Buone pratiche italiane:

– Agrigento
– Brescia
– Perugia
– Rosignano Marittimo
– Roma

In chiusura, una tavola rotonda con i relatori delle buone pratiche, durante la quale il pubblico è intervenuto con domande e osservazioni.

Venerdì 25 maggio

Workshop tematici

Due sessioni di tre workshop tematici in parallelo, ognuno dei quali ha ospitato esperti e società dello specifico settore.

I presenti hanno avuto la possibilità di intervenire attivamente.

Prima sessione:

– Il trasporto rapido di massa
– Le iniziative smart per la mobilità
– Mobilità elettrica

Seconda sessione:

– La mobilità attiva
– Monitoraggio e valutazione
– Partecipazione

In chiusura, una sessione plenaria in cui sono stati discussi i risultati raggiunti nei 6 workshop e i temi trattati nei due giorni di Conferenza.