PUM approvati

image_pdfimage_print

L’osservatorio – I PUM approvati in Italia

L’Osservatorio PUMS offre una panoramica sui PUM approvati in Italia aggiornata al 31 agosto 2016.

L’indagine è partita dai dati ISTAT aggiornati al 2014 su tutti i 116 capoluoghi di Provincia e di Città metropolitana italiani; è stata poi estesa ai Comuni aderenti all’Osservatorio PUMS oltre che ad altri Comuni italiani tramite un’indagine condotta su documenti ufficiali, comunicati dei Comuni, bandi di gara e informazioni fornite dalle principali società che offrono servizi di consulenza ai Comuni (si ringraziano Cras S.r.l., D’Appolonia S.r.l., Lem Reply, Sintagma S.r.L., Systematica S.r.l., TPS S.r.l., TRT S.r.l.).

legenda-pum

Città Anno di approvazione
Ancona 2005
Bari 2009
Benevento 2006
Bergamo 2008
Bitonto 2009
Bolzano 2010
Brindisi 2007
Cagliari 2009
Campobasso 2007
Catania 2008
Chieti 2005
Este 2014
Ferrara 2009
Foggia 2007
Genova 2012
Grosseto 2004
Imperia 2006
Lecce 2005
Livorno 2005
Lucca 2013
Matera 2013
Mazara del Vallo 2014
Messina 2007
Milano 2001
Modena 2006
Novara 2008
Oristano 2012
Padova 2011
Parma 2007
Pavia 2007
Perugia 2006
Pescara 2003
Pistoia 2006
Potenza 2008
Prato 2004
Reggio Emilia 2008
Rimini 2006
Sacile 2015
Sassari 2007
Savona 2012
Taranto 2001
Torino 2011
Trento 2010
Udine 2011
Valle d’Itria 2013
Varese 2013
Venezia 2008
Vercelli 2004
Vicenza 2012

I Comuni sono invitati a comunicare all’Osservatorio PUMS eventuali aggiornamenti rispetto a quanto riportato.