Cagliari

image_pdfimage_print

Cagliari

m550_crop169004_1024x576_1422263980C911

Popolazione
agglomerato: 431˙657
città: 154˙083

Area
85 km2

Densità di popolazione
1˙813 abitanti/km2

Approvazione PUM
Anno 2009

Stato del PUMS
Redazione del PUMS da affidare nel 2017

Cagliari è capoluogo regionale, dal 2016 è Città Metropolitana assieme ad altri 16 Comuni. Ha una superficie urbana di 85,45 chilometri quadrati, a 6 metri sul livello del mare. Occupa la parte meridionale del territorio regionale, al centro del golfo omonimo, detto anche Golfo degli Angeli. Il suo territorio si sviluppa su un’area pianeggiante, su sette rilievi collinari, e su un’ampia zona umida con la laguna di Santa Gilla e lo stagno di Molentargius. La città è servita da alcuni importanti assi viari extraurbani di collegamento con la regione, da collegamenti navali, dalle linee ferroviarie e dall’aeroporto di Elmas, raggiungibile dal centro in 5 minuti via treno. Con circa 650 veicoli ogni 1000 abitanti (Euromobility – Osservatorio 50 città, 2014), una media di circa 7,40 m2/abitante di zone a traffico limitato e circa 35 stalli a pagamento ogni 1000 autovetture, Cagliari ha un indice di motorizzazione più alto della media nazionale. Può contare su un sistema di trasporto pubblico collettivo di eccellenza: il CTM, società per azioni a capitale pubblico, è stato inserito dalla Unione Internazionale dei Trasporti Pubblici tra le quattro migliori “Organization Best Practice” (2012).

Le politiche messe in campo negli ultimi anni hanno imposto una prima inversione di rotta negli stili di mobilità cittadina verso la mobilità dolce e sostenibile: realizzazione di una prima parte della rete cittadina delle piste ciclabili, incremento delle zone pedonali, investimenti nella mobilità elettrica, realizzazione di infrastrutture a favore del trasporto pubblico collettivo e del trasporto integrato (BRT e Metropolitana di superficie), interventi manutentivi e opere per aumentare la sicurezza stradale, iniziative per la diffusione della sharing mobility (istituzione del car sharing e bike sharing), partecipazione a bandi e ad iniziative europee per l’incremento della mobilità sostenibile (Pon Metro 2014-2021, European Mobility Week, European Cycling Challenge, …). Il PUMS metterà a sistema tali politiche coordinandole e dandovi impulso per il superamento delle criticità legate all’alto tasso di motorizzazione presente nell’intera Città Metropolitana.

Stato del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

La città di Cagliari ha adottato il PUM nel 2009. L’Amministrazione è fortemente interessata a dar seguito alla politica sulla mobilità e sull’ambiente già intrapresa, anche a seguito dell’adozione del PAES nel 2014, e in tale ottica con Delibera di Giunta n° 110 del 18/07/2017 è stato disposto l’avvio al procedimento per la redazione del PUMS e per il relativo procedimento di VAS.

Ripartizione modale

Cagliari

Fonte
Aggiornamento dati ISTAT 2011

Anno
2015

Popolazione (2015)
154˙460

Persona da contattare

Pierpaolo Piastra, Luisa Anna Marras

Telefono 320 4375019
e-mail pierpaolo.piastra@comune.cagliari.it; luisanna.marras@comune.cagliari.it
Sito web della città http://www.comune.cagliari.it/
Rappresentante politico Luisa Anna Marras, Vicesindaco e Assessore Politiche della Casa e Mobilità

Parco auto circolante

Indice di motorizzazione 64,7 auto/100 ab.
Totale autovetture circolanti 99˙691
Euro 0 10,33 %
Euro 1 2,69 %
Euro 2 11,18 %
Euro 3 17,83 %
Euro 4 33,40 %
Euro 5 17,17 %
Euro 6 7,40 %
Benzina 53,95 %
Gasolio 43,15 %
GPL 2,69 %
Metano 0,04 %
Ibrido-Elettrico 0,17 %
Fattore di emissione medio NOx 0,595 g/km
Fattore di emissione medio PM10 0,038 g/km
Fattore di emissione medio CO2 259,2 g/km

Fonti dei dati
popolazione: ISTAT 2016
parco veicolare: elaborazioni Euromobility e CRAS S.r.L. su dati ACI 2016
fattori di emissione: elaborazioni Euromobility e CRAS S.r.L. su dati ISPRA 2015

Clicca per approfondimenti sul metodo utilizzato

Cagliari 2016 1
Cagliari 2016 2

Mobilità sistematica

Cagliari3

Sono rappresentati gli spostamenti sistematici aventi origine all’interno del territorio comunale, suddivisi per motivo (di studio o di lavoro) e per destinazione (all’interno del Comune o all’esterno dello stesso).

Popolazione (2011) 149˙883 abitanti
Spostamenti sistematici totali 67˙514
Spostamenti per motivo di studio 21˙316
Spostamenti per motivo di lavoro 46˙198

Fonti dei dati
popolazione: ISTAT 2011
spostamenti: elaborazioni Euromobility e CRAS S.r.L. su dati ISTAT 2011

Clicca per approfondimenti sul metodo utilizzato