Bologna

image_pdfimage_print

Bologna

viaRizzoli1

Popolazione
agglomerato: 1˙005˙831
città: 386˙663

Area
141 km2

Densità di popolazione
2˙742 abitanti/km2

Approvazione PUM
No

Stato del PUMS
Linee di indirizzo approvate nel 2016

Bologna conta circa 390˙000 abitanti; se si aggiungono i circa 100˙000 studenti universitari si può capire a quale pressione sia sottoposta la città: un gran numero di spostamenti grava sulla rete stradale cittadina e l’inquinamento è diventato un problema serio. Infine va considerato anche che la posizione della città come snodo del traffico è strategica per la rete di trasporto nazionale.

Stato del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Con Delibera di Consiglio metropolitano n.13 del 27/04/2016 sono state approvate le Linee di indirizzo relative alla redazione del PUMS della Città metropolitana di Bologna, della quale Bologna è capoluogo.

Ripartizione modale

Bologna

Fonte
PGTU (include i soli spostamenti interni)

Anno
2007

Popolazione (2007)
373˙026

Persona da contattare

Chiara Cavicchi

Telefono 051 2195807
e-mail chiara.cavicchi@comune.bologna.it
Sito web della città http://www.comune.bologna.it/
Rappresentante politico Virginio Merola, Sindaco

Partecipazione a progetti europei relativi alla mobilità

Civitas MIMOSA (2008 – 2013) Il progetto ha visto la realizzazione e divulgazione di un pacchetto di azioni (cioè le regolazioni, le strategie di comunicazione, offerte di nuova mobilità, ecc.) e ha dato alle città la possibilità di utilizzare gli strumenti più efficaci per promuovere l’innovazione e le migliori pratiche in materia di mobilità urbana sostenibile.
ITetris (2008 – 2011) Lo scopo principale di ITetris era quello di effettuare ricerca e dimostrazioni riguardo le tecnologie di nuova concezione, per creare dei software innovativi in grado di eseguire simulazioni avanzate per una più efficace gestione della mobilità urbana.
Smartfreight (2008 – 2011) Smartfreight aveva come obiettivo quello di applicare le più recenti tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) per migliorare la distribuzione delle merci e così, allo stesso tempo, incrementare la performance economica delle aree più centrali delle nostre città senza penalizzare i cittadini.
Eurocities
POLIS
ICLEI
CIVITAS Forum Network

Parco auto circolante

Indice di motorizzazione 51,5 auto/100 ab.
Totale autovetture circolanti 198˙942
Euro 0 6,94 %
Euro 1 2,26 %
Euro 2 9,42 %
Euro 3 13,48 %
Euro 4 36,71 %
Euro 5 27,02 %
Euro 6 4,17 %
Benzina 45,10 %
Gasolio 34,67 %
GPL 10,79 %
Metano 8,76 %
Ibrido-Elettrico 0,68 %
Fattore di emissione medio NOx 0,338 g/km
Fattore di emissione medio PM10 0,031 g/km
Fattore di emissione medio CO2 231,7 g/km

Fonti dei dati
popolazione: ISTAT 2015
parco veicolare: elaborazioni Euromobility e CRAS S.r.L. su dati ACI 2015
fattori di emissione: elaborazioni Euromobility e CRAS S.r.L. su dati ISPRA 2014

Clicca per approfondimenti sul metodo utilizzato

Bologna 2015 1
Bologna 2015 2

Mobilità sistematica

Bologna3

Sono rappresentati gli spostamenti sistematici aventi origine all’interno del territorio comunale, suddivisi per motivo (di studio o di lavoro) e per destinazione (all’interno del Comune o all’esterno dello stesso).

Popolazione (2011) 371˙337 abitanti
Spostamenti sistematici totali 189˙064
Spostamenti per motivo di studio 50˙995
Spostamenti per motivo di lavoro 138˙069

Fonti dei dati
popolazione: ISTAT 2011
spostamenti: elaborazioni Euromobility e CRAS S.r.L. su dati ISTAT 2011

Clicca per approfondimenti sul metodo utilizzato

Aree Natura 2000

Nel territorio comunale ricadono 3 SIC e 0 ZPS.

legenda-natura-2000
bologna4

Codice SIC/ZPS Denominazione Regione biologica
1 IT4050029 SIC Boschi di San Luca e Destra Reno Continentale
2 IT4050018 SIC Golena San Vitale e Golena del Lippo Continentale
3 IT4050001 SIC Gessi Bolognesi, Calanchi dell’Abbadessa Continentale

Fonti dei dati
SIC/ZPS: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Confini comunali: ISTAT 2011

Clicca per approfondimenti sul metodo utilizzato